UNAL - Unione Nazionale Autonoma del Lavoro


Vai ai contenuti

Dal 7 luglio le cause di lavoro sono a pagamento

NEWS

13/07/2011
Un "grazie" a questo governo che penalizza ulteriormente i lavoratori costringendoli a pagare di tasca propria per poter ricorrere ai primi gradi di giudizio. il decreto correttivo d.l. del 06 luglio n. 98 prevede il pagamento e non piu' la gratuita' per i primi gradi delle cause per le controversie di previdenza ed assistenza obbligatoria, nonche’ per quelle individuali di lavoro o rigurdanti i rapporti del pubblico impiego. un costo che definiamo abbietto a carico dei lavoratori, proprio durante questo periodo in cui tutti ci troviamo ad affrontare una grave crisi economica.


Torna ai contenuti | Torna al menu